23 Jan 2012

YouTube lancia Your Film Festival 2012, concorso organizzato in collaborazione con Emirates, la Biennale di Venezia e la Scott Free Productions di Ridley Scott. L’iniziativa è dedicata agli aspiranti filmmaker di tutto il mondo, e darà la possibilità ai realizzatori dei 10 migliori filmati di partecipare alla 69esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

Se dalla sua apertura YouTube ha permesso agli utenti di diffondere le proprie storie a livello mondiale, adesso propone la partecipazione a un progetto internazionale e offre la possibilità, a tutti gli aspiranti registi, di mettere in scena il loro talento.

Per partecipare gli utenti dovranno girare un corto di 15 minuti dal tema e dal format libero, e pubblicarlo su www.youtube.com/yourfilmfestival a partire dal 2 febbraio. Dopo una selezione iniziale, saranno gli utenti stessi a scegliere i 10 migliori finalisti, che parteciperanno alla Mostra di Venezia. In questa sede verranno proiettati i 10 corti votati dal pubblico, e una giuria eleggerà il vincitore finale, che si aggiudicherà un contratto cinematografico di 500.000 dollari con la Scott Free Productions.

Il festival, iniziativa di Youtube per ampliare i confini dell’arte e del cinema, fa seguito alla già sperimentata collaborazione tra il portale di video sharing e il regista Ridley Scott, che ha portato alla produzione e al successo del documentario collettivo “Life in a Day”.

Dimostrazioni queste, di come anche il cinema possa sfruttare al meglio le opportunità offerte dal mondo digitale. Il concorso infatti raccoglie sapientemente, tramite crowdsourcing, la creatività e l’originalità dei prodotti creati direttamente dagli utenti, crea engagement tramite la partecipazione diretta al web-voto, propone l’utilizzo e la mescolanza di linguaggi artistici differenti (cinema, serie tv e internet).

In un periodo di rinnovamento dell’industria culturale, Google (proprietaria di Youtube) è riuscita a unire tradizione – la Mostra del Cinema di Venezia – e avanguardia – videosharing – nella ricerca del miglior storyteller al mondo”, come scrive direttamente YouTube sul suo blog,  reagendo efficacemente ai nuovi canoni del digital entertainment.

Il cinema, insieme a YouTube, fa vibrare la rete.

Seguici anche in aula!

Related posts: