Clienti

Contenuti

Contenuti >

email-marketing-2362038_640

Le email sono un buono o un cattivo strumento di marketing?

Tutti noi siamo ormai sommersi di email e newsletter. Ogni giorno vengono inviate 205.6 miliardi di email, una quantità veramente enorme che causa uno scarso interesse verso questo tipo di comunicazione. Il 40% delle persone intervistate da Backlink e iconiContent ha dichiarato di non aver mai letto una email di marketing.

Ma allora perché questo strumento è ancora così utilizzato?

Perché, nonostante tutto, continua ad avere un ottimo ROI: si calcola che per ogni euro speso una mail produce una media di 38€ di ritorno di investimento.

La vera domanda da porsi, dunque, resta: come scrivere un’email che gli utenti siano invogliati ad aprire?

Innanzitutto personalizzate il messaggio: secondo GetResponse le email con un soggetto personalizzato hanno il 26% di chance in più di essere aperte.

Non basta, però, inserire il nome dell’utente a cui la mail è indirizzata. L’ideale sarebbe aggiungere alcune righe in cui di parla di lui, di quello che ha acquistato l’ultima volta sul nostro sito, dei prodotti o servizi a cui è interessato.

Un driver importante di apertura delle email, inoltre, è l’oggetto, che deve essere motivante. Non dichiarate subito cosa state vendendo o perché richiedete l’attenzione del vostro interlocutore, ma fate percepire che l’apertura di quella mail rappresenta un’opportunità per l’utente, che lo aiuterà a migliorare qualcosa, a risolvere dei problemi.

Non siate mai generici nell’oggetto e nella call to action: formule come “Apri per saperne di più” non funzionano, molto meglio “Apri per iniziare subito il tuo percorso/per provare il nostro servizio”

Non siate logorroici: l’email non deve dire tutto, ma solo invogliare l’utente a compiere un’ulteriore azione.

La lunghezza ideale è 150 parole divise in non più di 5 paragrafi.

Ovviamente il tutto ottimizzato per mobile: il 50% delle email viene letto da mobile, se si fa fatica a veder caricarsi il contenuto, la mail verrà cestinata di sicuro.

E allora…buona scrittura!

Share this Post!

About the Author : The Vortex