Articoli

Facebook testa Discover, una nuova sezione per migliorare la ricerca dei gruppi

In questi giorni Facebook sta testando una nuova sezione chiamata Discover per ottimizzare la ricerca dei gruppi da parte degli utenti. Il vantaggio sta nel fatto che gli iscritti non dovranno più ricorrere all’utilizzo della barra di ricerca interna del social di Mark Zuckerberg, basterà infatti accedere alla sezione Discover. Inoltre grazie alla geolocalizzazione sarà più semplice trovare informazioni e consigli su luoghi da visitare ed eventi.

Il rilascio di questa nuova sezione potrebbe avvenire entro qualche settimana tramite un update del social network per gli utenti di Android ed iOS.

Qui il link all’articolo: http://bit.ly/21SDQ1n

 

Se non puoi sconfiggerli copiali! Anche facebook introduce i messaggi a tempo

La privacy non è mai abbastanza. Anche facebook ha infatti cominciato a testare per la sua app di instant messaging messenger l’autodistruzione dei propri messaggi. I contenuti non potrebbero più essere letti da parte degli utenti i quali potranno inserire un tempo limite oltre il quale i loro messaggi si cancelleranno definitivamente dall’applicazione.

L’indiscrezione di questa possibile novità arriva dall’account twitter di @iOSAppChanges, che ha condiviso alcuni screenshot di questa nuova funzionalità dell’applicazione.

Gli utilizzatori dell’app potranno impostare “Never” cioè mai sino ad un giorno massimo, oppure limiti di tempo intermedi come dopo 1 minuto, 15 minuti, un’ora e 4 ore.

Per approfondire: http://bit.ly/1W6D8Os

Instant articles per tutti gli editori

Come annunciato nei mesi scorsi, da oggi, 12 aprile, in concomitanza con la conferenza F8 di Facebook (qui il link per collegarsi all’evento: https://www.fbf8.com/) gli instant articles saranno aperti a tutti gli editori.

Per approfondire: http://bit.ly/23B7SYv

Facebook potenzia la sua piattaforma Live

Facebook decide di puntare sui video degli utenti, aprendo Live a tutti. In questa ottica, il social network riorganizza la barra della sua app rimuovendo l’icona della chat Messenger per fare spazio a quella “Video”. In questo modo gli utenti non perderanno nemmeno un filmato in streaming dei loro amici.
Inoltre chi decide di trasmettere un filmato potrà scegliere di applicarvi filtri, come per le foto, potrà far partire un Live all’interno di un gruppo già predefinito di amici oppure all’interno di una pagina “evento”.
Per saperne di più visita il sito di Facebook dedicato a Livehttp://live.fb.com/about/.
Per approfondire, leggi l’articolo che segue: http://bit.ly/1PVXWzp

WEB WOMEN WANT: La Pasqua vista dal web

La Pasqua è appena trascorsa. Come è stata vissuta sul web dagli utenti? Cosa hanno raccontato le persone sui loro profili Social? Quali sono stati i contenuti più virali online?  Fractals ha analizzato per The Vortex e il blog Web Women Want i trend che hanno caratterizzato i post condivisi sui principali social networks.

Scopriamo insieme cosa è accaduto durante le festività su Facebook, Instagram, Pinterest, Twitter e Youtube. Leggi l’articolo: bit.ly/1PTHmzW